Menu
Menu

About

Siamo specializzati in fotografia del cibo e dell’alimentazione, in questo studio, e siamo sul mercato dal 1987. Mi chiamo Maurizio Lodi e assieme a Laura Cereda , agli assistenti che si sono succeduti, ed a tutti i collaboratori e le collaboratrici con le quali lavoriamo, produciamo principalmente fotografie per la comunicazione commerciale, pubblicità, packaging, per ricettari, riviste e libri di cucina, cataloghi, per contenuti di pagine social e per altre esigenze dell’industria agro-alimentare. Insieme al “food”,  lo still life ed il ritratto costituiscono la maggior parte del nostro lavoro. Lavoriamo sia in studio che in location e lo styling è curato internamente, molto spesso, come anche la postproduzione. Alla buona riuscita del nostro lavoro collaborano diverse persone, secondo il progetto, ma quasi sempre un/a food stylist. UBIK, in origine, è il titolo di un romanzo di Philip Dick .

UBIK è a Milano, in zona centrale e dispone di 150mq tra sala di posa, stazione di editing digitale, cucina e magazzino props dedicato al food.

UBIK BLOG, vuole raccontare la vita giorno per giorno di uno studio di “food” , mostrare da dentro come lavoriamo, ma anche dare spazio a lavori non commissionati, idee e sperimentazioni, i servizi e i progetti che stiamo curando o che abbiamo in mente e che sarebbe bello realizzare.

BIO

Nasco in un anno dispari del secolo scorso, fatto che mi che porta fortuna, e fin da piccolo sono stato afflitto da un difetto visivo, l’ambliopia o occhio pigro, la cui cura costringe a una occlusione. Ero uno di quei bimbi con gli occhiali ed una ventosa su una delle due lenti. Col senno di poi quella visione monoculare forse prelude a tutto il mio percorso
Ho studiato fotografia all’Istituto Europeo di Design, sotto la direzione di Martino Schiera ma non ho mai ritirato il titolo di studio.

Come fotografo professionista i miei esordi sono stati nel campo dello still life per il settore farmaceutico con i clienti Farmitalia e Boehringer, e per l’editoria tecnica nascente ( Pc e  Macintosh ) per il Gruppo Editoriale JCE .

I miei primi contatti con il food si devono a Mondadori Libri Illustrati, direttore Fabio Ratti, per cui ho realizzato diversi libri, e alla rivista Nuova Cucina diretto da Stefano Lodi ( omonimo ) patrocinata dalla celebrity Ugo Tognazzi.

Il lavoro nel food è particolare e mette a contatto e a confronto diverse professionalità . Si tratta infatti di organizzare fotografia, styling ( scelta della ambientazione ) e cucina ( affidata a persone che chiamiamo home economists o food stylists ) per ottenere appetitosità e consegnare alla vista un messaggio destinato al gusto.

Negli anni ho lavorato con tante testate editoriali specializzate
Buono e Naturale, Buona Cucina di Pratica, Sale e Pepe, Cucina Moderna, Giallo Zafferano
periodici femminili
Amica,Vera, Elle, Natural Style
e progetti speciali
La Grande Cucina di Gianfranco Vissani per Repubblica, Bene Insieme di Conad
dovendo interpretare oltre al cibo anche le riviste. 

Ho affrontato con entusiasmo la rivoluzione digitale che ha ribaltato il mondo della professione fotografica e che considero un balzo in avanti che ha fornito al fotografo professionista un controllo totale sul risultato e strumenti creativi impensabili in precedenza. Le competenze sono dovute crescere ed ai servizi di sala ripresa fotografica, food styling e art buying abbiamo aggiunto il fotoritocco e la postproduzione che a seconda dei progetti possiamo gestire ai massimi livelli internamente.
Col tempo il mercato ed il lavoro si sono evoluti ed al momento forniamo servizi di fotografia all’industria ( ricettari , web, social, punto vendita, catalogo ) pubblicità e packaging
Buitoni, Conad, Galbusera, Perugina, Melegatti, Sammontana, Despar, Giovanni Rana